Seminario in presenza
Aperto a tutti
Iscrizioni aperte
fino al
5 crediti formativi
Organizzato dalla sezione regionale AITI
Liguria

Contenuti

Il seminario propone un approfondimento sulle novità fiscali del 2024 e sulla previdenza per traduttori e interpreti. Dopo una disamina delle varie forme societarie, le relatrici ci aiuteranno a guardare al futuro, esplorando le prospettive previdenziali e proponendo soluzioni per integrare una pensione potenzialmente ridotta. Infine, spazio dedicato alle domande.

 

Programma

Sezione I: la parola alla commercialista – Forme societarie e tassazione a confronto

A fronte delle novità fiscali introdotte per il 2024, diamo un’occhiata alle forme societarie più adatte alla nostra professione (libero professionista, società di persone, ditta individuale – regime forfettario o no...) considerando i relativi pro e contro. Vediamo diverse caratteristiche di questi regimi (creazione/gestione/tassazione) a confronto.

Sezione II: la parola alla consulente del lavoro – Prospettiva previdenziale

Uno sguardo al futuro
I. A fronte della forma societaria scelta come si prospetta ad oggi la pensione del traduttore/interprete?
Es.:

  1. Quando si deve aspettare di andare in pensione un traduttore/interprete – dopo quanti anni di contributi? Influisce la maternità (fa perdere anni di contributi)? Come funziona Quota 84?
  2. A parità di fatturato, a quanto ammonterebbe la pensione di un professionista a seconda delle forme societarie sopra menzionate?

II. Quali soluzioni esistono per integrare una pensione da traduttore/interprete che si prospetta ridotta?

Sezione III: la parola ai partecipanti

Gli iscritti avranno la possibilità di inviare domande da rivolgere alle relatrici entro il 06/03/2024 scrivendo a formazione@liguria.aiti.org. A fronte delle domande ricevute, saranno definiti macro-profili per rispondere alle domande più pertinenti.

 

Relatrici

Dott.ssa Lidia Richetta, commercialista
Laureata in Economia e Commercio, è dottore commercialista iscritta all'Albo di Genova e al Registro dei Revisori Legali. Libera professionista con lunga esperienza nell'attività di consulenza contabile, fiscale e societaria, vanta una collaborazione pluriennale con lo Studio Sardano in Genova.

Dott.ssa Marina Ferretti, consulente del lavoro
Consulente del lavoro iscritta all'Ordine di Genova, è esperta in diritto del lavoro e diritto previdenziale ed è consulente tecnico del Tribunale di Genova. È libera professionista, titolare dello studio omonimo, e vanta un’esperienza pluriennale nel campo della formazione.
 

 

Condizioni di partecipazione

Per SEMINARI in presenza

  • Il seminario è a pagamento e aperto a tutti. Viene concesso un periodo di prelazione di 7 giorni ai soci di AITI Liguria, quindi le iscrizioni saranno aperte a tutti i soci AITI.
  • Attenzione: la persona già iscritta che non avvisi almeno 48 ore prima dell’evento della sua impossibilità a partecipare non potrà iscriversi al successivo evento formativo gratuito regionale a numero chiuso. L’eventuale rinuncia va comunicata a formazione@liguria.aiti.org.
  • La partecipazione dà diritto all’attestato con l’indicazione di 5 crediti formativi professionali. L’attestato di partecipazione verrà rilasciato solo a chi sarà presente per l’intera durata della formazione.
  • Per qualsiasi informazione o chiarimento si prega di contattare la Commissione Formazione di AITI Liguria via e-mail: formazione@liguria.aiti.org

 

Informazioni di pagamento

La partecipazione al corso è aperta a tutti (soci AITI, soci associazioni FIT e non soci), previo pagamento della quota di partecipazione e iscrizione online secondo le modalità riportate nella tabella che segue.

La quota di partecipazione deve essere versata tramite bonifico alle seguenti coordinate bancarie:

Intestazione: AITI Liguria

IBAN: IT21Q0326801400052524251560
SWIFT: SELBIT2BXXX
Causale: "seminario tradufisco Nome Cognome"

ATTENZIONE: il bonifico deve essere effettuato soltanto se le iscrizioni risultano ancora aperte (verificare che il semaforo sia verde). Al contrario, se i posti sono esauriti e sono aperte le iscrizioni in lista di attesa (semaforo giallo), il bonifico dovrà essere effettuato soltanto dopo aver ricevuto l’eventuale mail di conferma dell’iscrizione. Ricordiamo che l'effettuazione del bonifico non sostituisce la procedura di iscrizione tramite il sito AITI e ogni bonifico ricevuto privo di regolare iscrizione tramite il sito sarà rimborsato.

La quota di iscrizione verrà rimborsata solo nei seguenti casi:

a) annullamento dell'evento da parte della Commissione Formazione per mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti o per improvvisa indisponibilità dei relatori;

b) subentro di un iscritto in lista d'attesa in caso di rinuncia del partecipante, da comunicare tramite e-mail alla Commissioni Formazione con un preavviso di almeno 48 ore. In mancanza di una lista d'attesa o di un sostituto indicato dal partecipante, il partecipante non ha diritto al rimborso della quota di iscrizione. La mancata partecipazione dovuta a cause di forza maggiore non sarà riconosciuta ai fini del rimborso della quota di iscrizione.

 

Tariffe

Tariffa Apertura iscrizioni Prezzo
Socio AITI sezione organizzatrice 07 Feb. 2024 10:00 30.00 Iscriviti
Socio AITI altre sezioni 14 Feb. 2024 10:00 30.00 Iscriviti
Socio associazione FIT 21 Feb. 2024 10:00 50.00 Iscriviti
Non socio 21 Feb. 2024 10:00 100.00 Iscriviti